Vuoi vivere il sogno di soggiornare in una villa ideata architettonicamente da Leonardo da Vinci? Ecco spiegata Villa di Leonardo: collocata al Sodo, tra la Val di Chiana e la Val d’Orcia, è l’unica villa cinquecentesca toscana attualmente nota che riprende fedelmente e corrisponde, fronte e retro, a due bozze architettoniche del grande Genio di Vinci, ed è collocata, come un autentico Tesoro segreto, al centro della famosa Mappa disegnata durante il suo prolungato soggiorno in queste valli nel 1502 a servizio di Cesare Borgia. Fù probabilmente la tenuta di caccia del più ricco banchiere senese del Rinascimento italiano, il Magnifico Agostino Chigi, che fece costruire poi da Baldassarre Peruzzi la versione urbana della stessa struttura a Roma, Villa Farnesina, affrescata da Raffaello. Poi proprietà per secoli della famiglia Contucci di Montepulciano, ora è stata restaurata e riaperta al pubblico da un imprenditore filosofo appassionato di Leonardo. Nei dintorni di 15 km, in un territorio affascinante e di straordinaria bellezza, altre testimonianze architettoniche e pittoriche documentano il soggiorno di artisti ed architetti colleghi di Leonardo, quali Raffaello, Baldassarre Peruzzi, Sodoma e Antonio da Sangallo. Soggiornare in questa villa significa dunque entrare nel cuore del Rinascimento italiano, per vivere pienamente come il più ricco ed illustre banchiere e mecenate senese del Rinascimento unitamente alla sua straordinaria corte di artisti.